Le pieghe dell’ hakama

Qualcuno dice che sono  5 ma altri propendono per il 7, e viene da chiedersi perché è così difficile contare delle pieghe che si vedono e si toccano… Lascio quindi fare a voi e, mantenendoci neutrali facciamo alcune considerazioni

La difficoltà del conteggio risiede nel fatto che le pieghe della hakama racchiudono dei significati che risalgono al codice del bushido… Un samurai aveva un codice di comportamento morale che insisteva su diversi punti, molti di questi riproposti nelle pieghe della hakama.

La versione delle 5 pieghe propone i concetti di:   

CHUU

KO JIN GI REI
lealtà pietà filiale umanità, benevolenza senso dell’onore e della giustizia rispetto, gratitudine

mentre quella delle 7 pieghe aggiunge i concetti di:

CHUU KO JIN GI REI CHI SHIN
lealtà pietà filiale umanità, benevolenza senso dell’onore e della giustizia rispetto, gratitudine conoscenza, saggezza, intelligenza sincerità

Per chi studia Hojo ricordo anche che il Maestro Ikeda propone il kanji di jin per indicare il nyodachi, quindi se riusciamo a pensare al nyomon che si trova nei templi, riusciamo forse a immedesimarci  meglio… Per aggiungere una nota poetica  propongo i kanji relativi, che trovo belli come lo sono i concetti che racchiudono.